Ratafià di Ciliege Fatto in Casa Ricetta

Ratafià di Ciliege Fatto in Casa Ricetta


Il Ratafià è un liquore dolce e profumato, i suoi ingredienti base  sono principalmente alcool, zucchero, frutta e infusi di fiori. Si beve preferibilmente freddo per sentirne i sapori al meglio, ottimo digestivo ma anche da bere fuori dai pasti in compagnia di amici… Vediamo come prepararlo a casa in maniera semplice e pratica… leggete qui sotto…

Ingredienti Ratafià di Ciliege Fatto in Casa Ricetta:

700 g di Ciliege matureRatafià di Ciliege Fatto in Casa Ricetta

400 g di Zucchero semolato

100 g di acqua (per far sciogliere lo zucchero)

250 g di Alcool a 95° vol

1 Litro di ottima Grappa

Preparazione Ratafià di Ciliege Fatto in Casa Ricetta:

Pulite bene le ciliege e asciugatele, togliete i piccioli e i noccioli, ma non buttiamo i noccioli ne teniamo la metà. Prendete due vasi a chiusura ermetica, in uno ci metteremo le ciliege e la grappa fino a coprire tutto, nel secondo inseriamo i noccioli, precedentemente triturati nel mortaio, e l’alcool. Chiudete bene ed esponeteli al sole per tutto il giorno, invece la notte li terremo in casa scuotendo entrambi i vasi una volta alla sera, fate questo per 40 giorni. Fate lo sciroppo con acqua e zucchero e fate raffreddare. Ora dopo i 40 giorni filtrate i vasetti e uniteli allo sciroppo, mescolate bene, filtrate nuovamente e imbottigliate e tappate. Conservate in cantina al buio e al fresco. Può essere consumato dopo altri 40 giorni di riposo, buona bevuta:-)!!!

                                                                 

IL TUO PENSIERO CI INTERESSA, VOTA
[Total: 4 Average: 5]

Un commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.