Pussyfoot Cocktail

pussyfoot cocktail

 

Uno dei migliori analcolici in assoluto, assurdo come assurda è la sua storia.

Pussyfoot Cocktail, pochissime informazioni sull’origine di questo particolare cocktail, alcuni dicono che sia stato inventato da William E. Johnson nel 1920, un attivista americano meglio conosciuto come “Pussyfoot Johnson”, soprannome acquisito per essere il più importate promotore del proibizionismo in Oklahoma e in tutti gli Stati Uniti. Le tattiche inusuali utilizzate da “Pussy” chiamate, Anti-Saloon League, lo resero famoso fra tutti i proibizionisti e tutti gli illegali distillatori. Il termine Pussyfoot ha molte interpretazioni, eccone alcune: non bagnato, camminare in punta di piedi, la lepre e il cavolo, il termine separato in due, Pussy Foot significa, piede di gatto. Ufficiale IBA.

Preparazione:

Si prepara nello shaker con dei cubetti di ghiaccio. Si serve nel calice o nel tumbler alto. Si decora con una ciliegina al maraschino, una fettina di limone e una fettina d’arancia.

Ingerdienti:

1/3 Succo di limonepussyfoot cocktail

1/3 Succo d’arancia

1/3 Succo di lime

Un rosso d’uovo, goccia di Granatina.

IL TUO PENSIERO CI INTERESSA, VOTA
[Total: 1 Average: 5]

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.