Shomei Tomatsu

Shomei Tomatsu

Shomei Tomatsu 4

Shomei Tomatsu nasce a Nagoya, Giappone, nel 1930 e morto a Naha nel 2012. E’ uno dei più importanti fotografi giapponesi, ha creato uno dei ritratti per definizione del Giappone del dopoguerra.

Shomei Tomatsu 5Shomei Tomatsu con la sua spasmodica ricerca antropologica ha cercato di evidenziare le enormi differenze tra la cultura tradizionale e la crescente occidentalizzazione della nazione. Descritta dal suo libro “Nihob”. Nella metà del XX secolo Tomatsu realizza servizi fotografici sulle basi americane in Giappone e sull’occupazione statunitense dello stato. Soldati in uniforme, baldorie e risse, quartieri a luci rosse con donne
giapponesi.

Nella seconda metà del XX secolo l’artista fotografo ha fondato la casa editrice autogestita Shaken e la rivista Ken. Ha partecipato a numerose mostre fotografiche dal Japan Art Grand Prix in Giappone al MOMA di New York.

Shomei Tomatsu ha realizzato documentari sulla storia di Hiroshima e Nagasaki e sulla distruzione della guerra atomica in Giappone.

Shomei Shomei Tomatsu 2 Shomei Tomatsu 3Tomatsu fa parte della storiaSHOMEI TOMATSU8 della fotografia giapponese del 1900. Come pensiero trasposto nelle immagini che come intenzioni socio-politiche. Dal 2004 al 2006 è stata realizzata una retrospettiva su Shomei Tomatsu. Curata da Sandra Philips e dal fotografo scrittore Leo Rubinfien, è stata esposta nelle più importanti gallerie internazionali.

IL TUO PENSIERO CI INTERESSA, VOTA
[Total: 2 Average: 3]

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.