Hanna Liden

Hanna Liden, curiosa artista, nata a Stoccolma in Svezia nel 1976, oggi vive e lavora a New York. Hanna Liden i è laureata presso la Parson School of Desing nel 2002 con master in fotografia.HANNA LIDEN Ha vissuto l’infanzia in periferia di Stoccolma e a soli 17 anni si trasferisce in centro città dove lavora come assistente fotografa. Si trasferisce a Londra, prima, e nel 1998 a New York. Nella capitale artistica americana Hanna Liden si fece notare nella scena contemporanea con una serie di fotografie, nel 2000 realizza una piccola mostra fotografica.HANNA LIDEN1 Le sue opere sono molto ricercate dai collezionisti e riceve molte note positive dai critici. richiestissima anche da musei e gallerie, ormai da tutto il mondo. Hanna Liden ha una particolare disinvoltura nel creare situazioni naturalmente pagane, maschere e natura suggeriscono allo spettatore un abbandono apocalittico.HANNA LIDEN2 Hanna Liden è in grado di dare un senso molto particolare di umorismo e ilarità. Hanna Liden dice ” i miei genitori sono scienziati e io sono cresciuta senza una religione, così ho sempre avuto un invidia per chi credeva nell’aldilà o in cose del genere”. HANNA LIDEN4Hanna Liden è sempre stata ossessionata dalla morte, assembla maschere e paesaggi come un regista cinematografico, solo per raccontare una storia. Influenzata indubbiamente dal cinema e da registi adorati come David Lynch e David Cronenberg, riesce a fermare delle situazioni in fotografie suggestive e grottesche. Nel 2005 crea una serie di scatti con adolescenti mascherati in paesaggi rurali.HANNA LIDEN5 E’ stata inclusa nel 2008 nel Whitney Biennal a cura di Shamim Momim. Nel 2011 ha pubblicato anche un libro karma , quasi un diario, dal titolo “Out Of My Mind”. Interessante artista intrigane e misteriosa e il meglio deve ancora essere fatto, da seguire assolutamente….

IL TUO PENSIERO CI INTERESSA, VOTA
[Total: 1 Average: 5]

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.