Biadina, liquore antico

Biadina, liquore antico nato a Lucca agli inizi dell’ottocento, Il nome deriva da “biada”, proprio quella che si da ai cavalli. In piazza S.Michele a Lucca c’era ogni sorta di mercato compresi  mercanti di bestiame che concludevano le vendite sempre con una stretta di mano e un buon brindisi. Il creatore della Biadina, liquore antico, a quanto si dice è stato Tista che nella sua piccola bottega di piazza S.Michele vendeva vini e liquori che lui miscelava assieme. La Biadina è un liquore forte e dolce ottenuto dalla mescolanza di diversi fondi di bottiglia e vari liquori. Si Serve in piccoli bicchieri con l’aggiunta di un cucchiaino di pinoli che si adagiano sul fondo. ” …un po di biada per il cavallo e un po di Biadina per te…?”

Preparazione:

Il processo classico di preparazione consiste nel macerare delle erbe in alcool, filtrando e imbottigliando. La ricetta è ancora segretissima. Vol 27°, colore scuro un po amarognolo.

Ingredienti:Biadina, liquore antico

un po di Alcool

della Corteccia di Ginebona officinalis

della China

misto di Erbe aromatiche

 

 

IL TUO PENSIERO CI INTERESSA, VOTA
[Total: 2 Average: 5]

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.