Max Zorn

Max Zorn è un artista di strada che ha la sua base ad Amsterdam. Il suo materiale principale è il nastro adesivo, lo stesso tipo di nastro si potrebbe usare sulle scatole quando si invia un pacchetto postale o per il trasloco come le scatole da imballaggio.

Non è mai stato raro vedere nastro colorato su muri e strade ma è stato innovativo conquistare le strade con una nuova forma di arte urbana. Nel suo caso, l’idea di creare l’arte di strada con nastro invece di vernice è venuto da un amico che lavora nel car design. max zorn 2Questi ragazzi spesso usano nastri sottili per delineare le loro idee su grandi tavole. “Sono rimasto sorpreso di vedere, quanto velocemente potrebbero creare disegni incredibili con esso” dice Zorn. E poi tutto è iniziato con l’idea di utilizzare lampioni come una galleria urbana per l’arte di strada. Il nastro come materiale da street art ha l’ulteriore vantaggio di essere leggero, facile da usare, e relativamente invasivo per le strutture urbane. Ha iniziato decorando i vecchi lampioni che sono onnipresenti nella vecchia Amsterdam. Con il loro bagliore dorato, hanno ricreato lo spazio di una galleria, ma all’aperto, perfetto per esperimenti di nastro-d’arte o tape-art. Nel corso del tempo e con la pratica, Max Zorn ha imparato admax zorn 1 applicare più strati di nastro marrone traslucido per un maggiore impatto e l’illusione della profondità. Si tratta di un semplice processo di chiaro scuro aggiungendo e togliendo del nastro sulle lampade o su una superficie trasparente che lasci passare della luce. Cosa c’è di più bello di avere la propria galleria d’arte auto-illuminante!!!!.

IL TUO PENSIERO CI INTERESSA, VOTA
[Total: 2 Average: 5]

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.