Kim Joon Artist Photographer

Kim Joon Artist Photographer


 

Fotografie e manufatti di porcellana: i tatuaggi di Kim Joon. 

Le potenti opere di Kim Joon, sono fotografie e immagini 3D realizzate come sculture di porcellana, raffiguranti corpi annodati e sovrapposti ricoperti di tatuaggi colorati. Per comprendere bene a fondo le opere di Kim Joon bisogna conoscere l’artista e la sua esperienza personale.Kim Joon Artist Photographer Kim Joon Artist Photographer Kim Joon è nato nel 1966 a Seul, Corea, è un artista contemporaneo molto noto nell’ambiente dell’arte, è anche professore alla Kongju National University. E’ stato anche per diversi anni un militare dell’esercito. Kim Joon Artist Photographer Secondo Kim i tatuaggi non sono solo disegni sulla pelle, ma impressioni mentali lasciati dalla coscienza. L’ artista scopre l’interesse per i tatuaggi durante il suo periodo militare attraverso i suoi coetanei,e durante la sua esperienza al college. Nella società coreana è proprio un vero tabù tatuarsi, essendo considerato un vero e proprio atto criminale. Kim Joon vede il corpo umano come una tela da riempire, utilizza colori a base di acqua e si aiuta con spugne e pennarelli. Nelle opere di Kim si riflettono le insolite abitudini e il desiderio dei giovani connazionali di evadere dal sistema. Kim Joon è un manipolatore magistrale di Kim Joon Artist Photographerimmagini 3D, fotografa e crea fantasie surreali ed enigmatiche. Una sua opera è stata venduta da Sotheby a più del doppio del valore di stima, ad una cifra di circa 20.000 dollari. Oggi è considerato come uno dei più grandi artisti coreani viventi ed il suo nome è indicato come uno dei dieci artisti contemporanei asiatici più ricercati su internet da Art Radar.

 

IL TUO PENSIERO CI INTERESSA, VOTA
[Total: 2 Average: 5]

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.